Richiedere permesso di parcheggio invalidi

  • Servizio attivo

Contrassegno relativo alla circolazione e sosta dei veicoli al servizio di persone invalide.


A chi è rivolto

Il contrassegno invalidi può esser richiesto dai cittadini residente nel Comune con capacità di deambulazione ridotta e/o impedita.

Descrizione

Le istanze devono pervenire nel rispetto dei tempi di istruttoria richiesti, pena l’improcedibilità, e complete di tutti gli allegati indicati nell’apposita modulistica pena la sospensione dell’iter procedurale, fino ad acquisizione degli elementi mancanti.

Il rilascio del contrassegno avverrà previa verifica dei requisiti richiesti dalla normativa vigente.

Come fare

L'istanza, utilizzando la modulistica reperibile sul sito web del Comune, deve essere presentata all'ufficio protocollo tramite indirizzo Pec o modalità cartacea.

Cosa serve

È necessario presentare apposita istanza in carta libera con allegato:

  • per il 1° rilascio: certificazione medica attestante l'impossibilità o la ridotta capacità di deambulare rilasciato dalla commissione medica o in sede di visita INPS per l'accertamento dell'invalidità civile
  • per il rinnovo certificato del medico curante
  • foto tessera recente

Cosa si ottiene

Il rilascio del contrassegno in formato europeo, della durata di 5 (cinque) anni rinnovabile a scadenza, che consente di sostare negli stalli riservati ai veicoli adibiti al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria, nonché alla sosta nelle aree di parcheggio a tempo determinato (zone disco orario) senza limiti di tempo, alla circolazione nelle aree ZTL e corsie riservate in quei comuni che lo consentono.

Tempi e scadenze

Il contrassegno sarà rilasciato entro 30 giorni dalla richiesta.

Quanto costa

Il servizio è gratuito

Accedi al servizio

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Ulteriori informazioni

Se la richiesta è effettuata da parte di tutore, curatore o amministratore di sostegno, allegare copia della nomina.

I contrassegni temporanei (validità inferiore ai 5 anni) non sono rinnovabili ed è necessario richiedere un nuovo permesso.

Il contrassegno, è strettamente personale, non è soggetto a vincoli specifici e deve essere chiaramente esposto all’interno del mezzo ogni qualvolta il veicolo sia utilizzato per il trasporto dell’invalido e solo quando il disabile è a realmente a bordo.
L’uso improprio (disabile non a bordo) e la contraffazione del contrassegno, nonché il mancato rispetto delle condizioni e limiti indicati nell’autorizzazione, sono specificamente sanzionati dal Codice della Strada.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri